SIMONSWERK a Venezia: le cerniere TECTUS TE 540 3D per il Fondaco dei Tedeschi. Belle e invisibili.

Gennaio 13, 2017

Home Blog Articoli SIMONSWERK a Venezia: le cerniere TECTUS TE 540 3D per il Fondaco dei Tedeschi. Belle e invisibili.

Archivi

SIMONSWERK a Venezia: le cerniere TECTUS TE 540 3D per il Fondaco dei Tedeschi. Belle e invisibili.

0 Flares Filament.io 0 Flares ×

9000 metri quadrati di lusso e cultura

Rheda-Wiedenbrück, 23 novembre 2016. Per il prestigioso restauro del palazzo Fondaco dei Tedeschi affacciato sul Canal Grande, lo studio Oma ha scelto le porte tagliafuoco San.co movimentate dalle cerniere SIMONSWERK. Qualità, estetica e sicurezza garantite.

Dopo un imponente restauro, Fondaco dei Tedeschi, uno dei palazzi più emblematici di Venezia, a due passi del Ponte di Rialto, accoglie il primo department store di lusso della città che dedica anche spazio alle attività culturali. Commercio e arte, un binomio che riassume l’essenza stessa di Venezia.

Il palazzo storico costruito inizialmente nel 1228 ma ricostruito nel 1506, dopo due incendi, nella sua forma attuale ha vissuto adesso la sua ultima metamorfosi. Nato come punto d’approdo per i commercianti tedeschi, era stato trasformato in uffici della Dogana sotto Napoleone e poi rimaneggiato durante il ventennio fascista per diventare sede della posta centrale. Rinasce oggi dopo un attento restauro firmato da Rem Koolhaas e Ippolito Pestellini Laparelli dello Studio Oma per conto del colosso del travel retail Dfs come nuovo luogo di riferimento per i Veneziani e i turisti. Lo spazio aperto alla città, conserva il suo ruolo di campo urbano coperto ma acquisisce una nuova dimensione commerciale e culturale oltre che sociale.

Le scelte estetiche si sono accompagnate ad un’attenzione estrema a tutti gli aspetti di comfort e sicurezza. Per garantire la protezione antincendio, lo studio Oma si è rivolto all’azienda specialista San.Co Costruzioni Tecnologiche che ha installato una cinquantina di porte interne tagliafuoco in legno Isofire LZ60′ con resistenza al fuoco EI60. Queste porte tecnologiche con chiudiporta a scomparsa, controllo accessi e maniglioni antipanico garantiscono la massima sicurezza antincendio senza compromettere l’estetica. In effetti come prevedeva il progetto, le porte sono state rivestite in lamiera di ottone brunito di spessore 10/10 con un conseguente  notevole aumento di peso delle ante (2,7 kg/mq/mm).  Per movimentare in tutta sicurezza queste porte, San.co ha adoperato le cerniere TECTUS TE 540 3D  e TE 640 3D di SIMONSWERK produttore tedesco leader. Queste cerniere a scomparsa della famiglia TECTUS sono belle, totalmente invisibili e garantiscono un’estetica lineare e contemporanea in perfetta sintonia con lo spirito del nuovo Fondaco dei Tedeschi. Sono regolabili in 3D e in grado di movimentare con apertura fino a 180° porte a filo fino a 120kg nel caso di TE 540 3D e fino a 200 kg nel caso di TE 640 3D. L’eccellenza si vede anche nei dettagli. Questi gioielli tecnologici completano con la loro qualità certificata un luogo che si vuole vetrina del lusso in una città-simbolo.

 

Scarica il comunicato in formato PDF

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Filament.io 0 Flares ×

You must be logged in to post a comment.

Contattaci

Indirizzo

Via S. Pellico 1
35129, Padova - Italy

Contatti

E-mail: press@spazioparola.it
Tel: +39 049 7808091